Grida il tuo nome!

Piedi nudi camminano lenti su fango scuro come il terrore.

Fili di ossa e carne battuta si guardano senza parole, senza fiato.

Dentro una gabbia di spine girano in tondo come una domanda senza risposta

Nomi stracciati insieme alle vite che erano, ora sono numeri in una pila di righe

Corpi in coda di serpente diventano fumo che urla contro un cielo distratto.

Se hai un nome gridalo forte,

Io lo ricorderò per sempre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...