L’isola senza lati

Sono sconfinato,
non trovo l’inizio e la fine.

Una porta aperta,
una valle esposta,
un cielo sopra milioni di teste.

Esplorato,
scoperto,
espugnato.

Illimitato,
liberato,
perso.

Senza forma,
sformato,
deformato.

Sono un’opportunità,
un nota sul taccuino,
una lista troppo lunga da leggere.

Scoperchiato,
svelato,
sbandierato.

Divento il pugno chiuso,
l’isola senza lati,
l’albero piantato nella terra.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...